Home » Chi siamo

Chi siamo


Manifesto

Libertalia.fm è una Zona Autonoma, un luogo dove ci si può esprimere liberamente, lo spazio dove possiamo fare cultura libera e indipendente. Prendiamo il nome da una leggendaria comunità utopica di pirati ma, in questo periodo storico, non abbiamo di certo la possibilità di creare una colonia di pirati culturali su qualche isola dell’Oceano Indiano, quello che però possiamo sfruttare ampiamente è la rete.

Questa è la consapevolezza che ci ha portato alla fondazione di Libertalia.fm, la nostra cittadina pirata, la nostra Zona Autonoma, la nostra colonia libera e indipendente nel mare della rete. Libertalia.fm è lo spazio per quell’arricchimento associato a ogni autogestione, senza la necessità di interrompere le proprie vite per andare a vivere in qualche remoto eco-villaggio. Libertalia.fm è un porto sicuro dove anche il più scriteriato dei pirati può fermarsi a riposare e raccontare i suoi viaggi, oppure il saloon di una cittadina nel deserto che può offrire un whisky al cowboy di passaggio che in cambio racconta le sue avventure alla frontiera, o il fuoco di un bivacco in mezzo al bosco, dove il viandante può fermarsi, rifocillarsi, raccontare le proprie storie e ascoltare quelle degli altri. Tutto questo all’interno di un mondo così familiare come quello della rete.

Tutti siamo connessi alla rete e tutti siamo nomadi digitali, perché la nostra vita online viaggia costantemente nella rete, ma la sua influenza sulla realtà concreta del nostro quotidiano è altissima, per questo è importante viaggiare in rete secondo i nostri desideri, invece che trascinati dalla corrente di un algoritmo, senza la possibilità di esercitare alcun controllo.

Rendiamoci conto che viviamo in un mondo di dipendenza da dopamina, alimentata dalle astrazioni vendute dai social media, illusioni spacciate come realtà, capaci solamente di alimentare questa dipendenza. Social media che ci invitano continuamente a celebrare ogni momento tramite la condivisione continua. In cambio di dopamina, ci spingono a spettacolarizzare, e quindi mercificare, ogni momento della nostra vita, alienando la realtà in favore dell’illusione.

Ecco che Libertalia.fm vuole invece essere un porto sicuro, dove possiamo scambiarci storie scrivendo e leggendo, oppure raccontando e ascoltando. Le storie hanno una forza comunicativa in sé, sono il veicolo migliore per condividere esperienze, emozioni e idee, e rappresentano la vera arma da contrapporre alla dipendenza da dopamina a cui siamo tutti ridotti, volenti o nolenti.

Libertalia.fm è uno spazio di resistenza, oltre che di autonomia. Perché dal tavolaccio dove un gruppo di pirati si riunisce a parlare tra un viaggio e l’altro, può nascere il gruppo capace di dare vita a una nuova avventura, una nuova ispirazione artistica, un nuovo collettivo letterario, una rock band, un film indipendente o la prossima grande graphic-novel. O magari nulla. A differenza dei pirati del ‘700, però, noi non rischiamo di finire impiccati; quindi, non abbiamo proprio alcuna scusa per non tentare.


contatti social

Seguici

Siamo un collettivo di autori indipendenti, artisti, professionisti dell’editoria, semplici appassionati di storie. Crediamo, infatti, da sempre nella forza comunicativa delle storie e nel loro potere di evocare emozioni e suggestioni.


Invia un messaggio (In bottiglia)

Scrivici